Avv. Antonio Tanza - Vicepresidente ADUSBEF


Vai ai contenuti

Menu principale:


Adusbef: primo rimborso integrale

Parmalat

Parmalat: Adusbef ottiene il primo rimborso integrale


Arriva la prima sentenza di risarcimento totale relativa ai bond Parmalat. Il tribunale di Ferrara ha condannato la Cassa di Risparmio di Ferrara alla restituzione di circa 80mila euro, oltre agli interessi legali e alle spese, ad una risparmiatrice che aveva acquistato le obbligazioni del gruppo di Collecchio. In pratica il tribunale ha dichiarato nulli gli ordini di compravendita dei titoli e ha ordinato il pagamento dell'intera somma entro 20 giorni dalla pronuncia.
Lo annuncia l'Adusbef cui la risparmiatrice ferrarese si era rivolta dopo che era stata consigliata ad acquistare, nel 2003, i bond del gruppo parmense perche' "sicuri e garantiti". "
Dopo le vittorie dei legali Adusbef sui Bond Cirio ed Argentina arriva la prima sentenza in assoluto sui bond Parmalat" annuncia il presidente dell'associazione di difesa dei risparmiatori, Elio Lannutti, precisando che la sentenza e' immediatamente esecutiva, poiche' il Tribunale, oltre al rimborso integrale, ha ordinato il pagamento delle somme entro 20 giorni dalla pronuncia, senza disporre la restituzione dei titoli alla banca, poiche' nessuno aveva formulato tale richiesta.

"
L'arroganza delle banche, forti del protezionismo della Banca d'Italia, - continua Lannutti - viene giustamente punita dai giudici, in merito a vertenze legali, intentate dai legali Adusbef, ancor prima delle dure sanzioni pari a 10,2 milioni di euro, inflitte a 400 amministratori di primari Istituti di credito, per aver ripetutamente violato i regolamenti Consob ed il Testo Unico della Finanza" (Tgfin del 13 aprile 2005).



Questo sito Ŕ di proprietÓ dello Studio Legale TANZA | antonio.tanza@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu