Avv. Antonio Tanza - Vicepresidente ADUSBEF


Vai ai contenuti

Menu principale:


COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE

Cirio

COME COSTITUIRSI PARTE CIVILE CON ADUSBEF DINANZI AL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA ALL'UDIENZA DEL 14 MARZO 2008.


Il 25 settembre 2007, l'ex patron di Cirio, Sergio Cragnotti, l'ex presidente di Capitalia, Cesare Geronzi e l'ex amministratore delegato della Banca popolare di Lodi, Giampiero Fiorani e altre 32 persone sono state rinviate a giudizio dal Gup di Roma, Barbara Callari per il crack del gruppo Cirio. Tra i rinviati a giudizio figura anche la societÓ di revisione Deloitte & Touche, indagata come persona giuridica, la moglie di Cragnotti, Flora Pizzichemi, il genero, Filippo Fucile e i figli Andrea, Elisabetta e Massimo. Tutti gli imputati dovranno rispondere, a vario titolo, dei reati di falso, truffa, e bancarotta in tutte le sue declinazioni (fraudolenta, preferenziale, distrattiva). La prima udienza Ŕ stata fissata per il 14 marzo 2008 davanti alla prima sezione collegiale del tribunale penale di Roma.
Anche per questo processo (dopo Parmalat e Bipop), per costituirsi parte civile Ŕ sufficiente mettersi in contatto con la Vicepresidenza Adusbef collegandosi al sito www.studiotanza.it, oppure scrivendo a adusbef@studiotanza.it, oppure telefonando al 0836.566094 o mandando un fax al 0836.631656.

COME CI SI COSTITUISCE PARTE CIVILE NEL PROCESSO PARMALAT, AL FINE DI OTTENERE LA RESTITUZIONE DEL MALTOLTO?

Con la costituzione di parte civile i risparmiatori avranno una occasione in pi¨ per tentare di rivalersi nei confronti di coloro per i quali il GIP di Roma ha disposto il rinvio a Giudizio per rispondere dei reati di bancarotta per distrazione, documentale, preferenziale e patrimoniale, nonchÚ il reato di truffa.
La richiesta di rinvio a giudizio comprende anche la Deloitte & Touche, societÓ di revisione molto solvibile.
L'iniziativa, che Ŕ aperta anche agli azionisti Cirio.
Ci si pu˛ costituire parte civile sino alla prima udienza dibattimentale: cioŔ, sino al 14 marzo 2008.
La procedura Ŕ semplice e agli associati ed anche particolarmente economica.
VerrÓ infatti richiesto un contributo per le spese, molto basso, in particolar modo a quelli che giÓ sono scostituiti parte civile dinanzi al GIP.
Per partecipare all'iniziativa, portata avanti dall'Avv. Antonio TANZA, Vice Presidente di ADUSBEF, Ŕ sufficiente mettersi in contatto con la Vicepresidenza Adusbef collegandosi al sito www.studiotanza.it, oppure scrivendo a adusbef@studiotanza.it, oppure telefonando al 0836.566094 o 0836.562035 o mandando un fax al 0836.631656.
Ci necessita acquisire:
1) Fotocopia della Vs carta d'identitÓ;
2) fotocopia del codice fiscale;
3) fotocopia dei titolo giustificativi dell'acquisto di obbligazioni o di azioni;
4) procura alle liti (di cui Vi forniremo modello).
La costituzione Ŕ semplice e non Ŕ il caso di farsi prendere dal panico, ma Ŕ saggio operaresenza perdere tempo.

Per costituirsi parte civile e' necessario rivolgersi ad un avvocato penalista.

Adusbef ha predisposto un pool di avvocati che possono svolgere questa azione legale nel migliore dei modi possibili. Chi ha un proprio avvocato di fiducia puo' tranquillamente rivolgersi a lui.
Coloro che invece preferiscono affidarsi ai professionisti che collaborano con l'Adusbef possono farlo scrivendo una email a:
adusbef@studiotanza.it indicando le proprie generalita' e gli verra' inviata una email con tutti i dettagli per svolgere l'azione.
Anche in questa occasione Adusbef agisce coerentemente con il proprio scopo che e', in primo luogo, quello di fornire tutte le informazioni utili per esercitare in prima persona i propri diritti e non quello di sostituirsi agli utenti e/o al lavoro dei liberi professionisti.

Quanto costa.

I legali che collaborano con Adusbef sono professionisti che concordano con lo spirito dell'associazione, consci degli aspetti sociali della loro professione, e quindi si impegnano nel mantenere le proprie tariffe ai livelli piu' bassi possibili, compatibilmente con i minimi tariffari imposti dalla legge. Il costo a persona dipendera' anche dal numero di adesioni.
E' nostra intenzione, comunque, fare in modo che il costo di questa operazione sia del tutto trascurabile e accessibile, quindi, anche a coloro che hanno investito cifre molto piccole.

Come aderire.

E' sufficiente inviare una e-mail all'indirizzo: adusbef@studiotanza.it: avente per oggetto "richiesta costituzione parte civile nel processo Cirio" e nel corpo del messaggio indicare: le proprie generalita', i riferimenti telefonici per essere contattati, la quantita' di azioni ed il prezzo di carico e la data di acquisto e l'eventuale data e prezzo di vendita, la quantita' di obbligazioni (valore nominale) il prezzo di carico e l'eventuale data e prezzo di vendita.
Le comunicazioni nei confronti degli aderenti avverranno, ove possibile, a mezzo posta elettronica o fax, per velocizzare tutte le procedure.
Lecce - Roma Il Vicepresidente Nazionale
Avv. Antonio TANZA


Questo sito Ŕ di proprietÓ dello Studio Legale TANZA | antonio.tanza@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu